presepi nei such cuceglio

PRESEPI NEI SUCH

presepi nei such cuceglio

La collina canavesana con i suoi boschi, profumati d’autunno e colorati dai raggi del sole tra le foglie… e mentre si va a spasso nei boschi – accidenti, stavolta ho dimenticato a casa lo “smàrfon” per fare le foto – può capitare: arriva un’ispirazione, o torna in mente una poesia, o una canzone da canticchiare o…

A un certo punto ti fermi a osservare un vecchio ceppo adagiato al suolo… “quel misto di tronco e la parte delle radici ad esso collegata”. In piemontese lo chiamiamo “sùch”, con la u stretta e la “c” dura: dalla parola, si direbbe un tipo tosto, insomma.

Ed eccolo lì il nostro sùch, su un morbido tappeto di foglie, oppure appoggiato ai piedi di una catasta di legna appena tagliata.

such vuoto web

“Sono il tempo e le intemperie che producono tutto ciò. Nel passaggio da essere vitale a semplice oggetto, il “such” si scava, si corrode, si ricopre di muschio… assume una sua particolare identità”
Così racconta i “such” Piero Carrera di Cuceglio. È proprio vero: non si troverà mai un ceppo identico a un altro.

presepe nei Such

Allora, nel silenzio dell’inverno appena iniziato, quando la natura dorme, il nostro sùch può accogliere una storia, una storia di luce raccontata dalle mani dell’uomo, e diventare un pezzo di mondo: il mondo di un Presepe.

Deve essere andata proprio così, quando Piero ha raccolto il sùch tra le foglie, lo ha portato a casa e si è lasciato guidare dall’ispirazione per creare “il suo” Presepe.

Ma poi, siccome le buone idee sono ancora più belle se condivise, ha invitato tutti a realizzare presepi per raccoglierli in un’esposizione: “I presepi ant ij such” per valorizzare “la poesia prodotta da un legno segnato dal tempo.”

Such in trasferta!

Dietro le quinte dell’esposizione c’è un gran lavoro di organizzazione, allestimento e promozione, svolto con umiltà e pazienza, da persone di buona volontà.
Tra l’altro scoprirete che l’evento è giunto ormai alla sua tredicesima edizione, che ogni anno ci sono presepi nuovi e che alcuni di questi sono già ospitati vicino e lontano, da Ivrea a Verona, da Assisi a Chivasso.

Ogni anno in attesa del Natale, ci sarà tempo per raccontare questa storia.
Vi propongo allora di curiosare sul sito web dedicato, dove troverete tutte le informazioni necessarie.


SITO WEB I PRESEPI ANT IJ SUCH
link
I Presepi ant ij such
Edizione 2018 orari di visita


Tags: , ,






Silvia Amore

Silvia Amore

“Nelle storie che ti racconterò c’è un tesoro da scoprire, una finestra spalancata sull’universo” - Lou Dalfin

Lascia un commento

This website uses to give you the best experience. Agree by clicking the 'Accept' button.

This content is blocked. Accept cookies to view the content.

This content is blocked. Accept cookies to view the content.

This content is blocked. Accept cookies to view the content.