pesce aprile romano canavese 2018 mini

“Pesce d’aprile” Esposizione di cartoline di inizio ‘900

pesce aprile romano canavese 2018 web

Pesce d’aprile o “Poisson d’Avril”!

Nel 2018 la Pasqua, che varia di anno in anno perché è stabilita per la domenica successiva al primo plenilunio di primavera, coincide con il 1 aprile e diventa lo spunto per scoprire una tradizione del secolo scorso: simpatiche cartoline beneauguranti dove il pesce ha un ruolo di primo piano.

Una raccolta di cartoline, risalenti ai primi del Novecento, appartenenti alla collezione della Fondazione Arte Nova, saranno esposte presso Le Jardin Fleuri di Romano Canavese.

1° aprile auguri le jardin fleuri 2018
1° aprile cuoco le jardin fleuri 2018

L’esposizione, accompagnata da un testo di Marilina Di Cataldo, comprende oltre 50 immagini con scene di vita quotidiana e giochi di bambini aventi come protagonista

il pesce, simbolo benaugurante di benessere e rinascita. Questa tradizione è antica e, prima dell’adozione del calendario gregoriano, nel 1582, in Francia era usanza celebrare il Capodanno tra il 25 marzo e il 1° aprile scambiandosi doni… e pesci veri o di cioccolata…

1° aprile bimbi 17

Tre settimane per ammirare queste cartoline di inizio secolo in un’affascinante villa Liberty del primo ‘900, dove gran parte degli arredi provengono dai saloni di Grand Hotel italiani, austriaci o francesi. L’esposizione inizia mercoledì 28 marzo e si conclude domenica 15 aprile 2018.

I clienti della caffetteria e ristorante Le Jardin Fleuri hanno anche la possibilità di effettuare un percorso di visita museale. Un intero piano, il secondo, ospita la collezione permanente di un ambiente domestico di inizio ‘900.

Nel percorso di visita museale di notevole pregio la sala da pranzo, disegnata da Eugenio Quarti, presentata all’Esposizione Internazionale d’arte decorativa di Torino nel 1902, è uno degli esempi più moderni

dell’arredamento di inizio ‘900, corrispondente alle aspettative volute dalla corrente Liberty, ossia quello della funzionalità.

Si possono anche ammirare le etichette originali, alcune bottiglie e le medaglie della Distilleria Luigi Rabogliatti di Ivrea testimonianza storica di una attività produttiva canavesana del primo ‘900. Nel 1900 ad Ivrea furono indette le feste per il Bimillenario dalla fondazione con una grande esposizione Canavesana per le attività del territorio. Luigi Rabogliatti vinse la medaglia d’oro per il complesso della fabbricazione e la medaglia d’oro e argento del comizio agrario per il suo bitter canavesano.


INFO:
L’esposizione, dal 28 marzo al 15 aprile, è visitabile nelle sale e nel corridoio degli iris della caffetteria e ristorante Le Jardin Fleuri, durante gli orari di apertura.
Sabato e domenica dalle 10 alle 20, e dal mercoledì al venerdì solo per ora di cena dalle ore 19.
Tel: 0125.861054

1° aprile auguri 2

Tags:






Fondazione Arte Nova

Fondazione Arte Nova

Siamo FANs della valorizzazione del territorio canavesano

Lascia un commento