Pillole di turismo

DAL MONDO DEL WEB

pillole di turismo 2017 clab


Marzo 2017


Facebook City Guides

Facebook sta testando un nuovo servizio che troverà posto nella sezione “esplora” (quella dove si trovano ad esempio gli eventi).
L’applicazione proporrà consigli sui luoghi da visitare, ovviamente gli eventi (cosa che fa già ora),gli alberghi dove dormire, i ristoranti dove mangiare…
Per ora sembra sia disponibile solo per alcune persone: i viaggiatori che hanno visitato diverse parti del mondo.

I pareri degli “amici” di Facebook conteranno quindi molto nella scelta dell’albergo, del ristorante, di un’attrazione e di conseguenza anche del luogo dove trascorrere il proprio tempo libero!

Non ricorda un po’ Tripadvisor?
Una piattaforma prima di consigli, pareri, commenti ed ora un mezzo per prenotare…

Ecco alcuni articoli dove trovare altre informazioni in più:

  • https://thenextweb.com/facebook/2017/03/03/facebook-city-guides/#.tnw_0YuVjqPa#.tnw_5XKWM6bz
  • http://mashable.com/2017/03/03/facebook-city-guides/#7lapPBFrAGqh
  • https://skift.com/2017/03/04/facebook-launches-city-guides-with-booking-for-hotels-and-restaurants/
  • http://www.seochef.it/facebook-city-guides/
  • http://www.digitalic.it/wp/web-social/turismo-facebook-city-guides/104069


ARTE E CULTURA MOTORI DEL TURISMO

Osservatorio Confturismo e l’Istituto Piepoli hanno condotto un’indagine tra il 16 e il 22 febbraio 2017 per i prossimi tre mesi: cresce ancora la fiducia del viaggiatore italiano.

  • Le regioni italiane continuano ad essere le mete preferite: quattro italiani su cinque.
  • Le prime tre regioni: Toscana, Lazio e Lombardia.
  • La cultura spinge a mettersi in viaggio: un italiano su due vuole visitare musei, monumenti e mostre.
  • Saranno vacanze relativamente corte: in media 3,4 notti per viaggio
  • Per l’estero in testa alla classifica la Spagna (15%) seguita da Stati Uniti, Regno Unito, Francia e Grecia.

Per leggere il comunicato stampa completo:
http://www.confcommercio.it/-/comunicato-osservatorio-confturismo-istituto-piepoli-del-3-marzo-2017


INDAGINE SUL TURISMO CANAVESE

Più di 70 persone hanno partecipato all’indagine online sulle esperienze turistiche in CANAVESE “La tua opinione in pochi click”!

Se sei un operatore turistico e sei interessato a conoscere i risultati inviaci la tua richiesta!

Saremo felici di contattarti e conoscere la tua opinione sui risultati: info@canaveselab.com



Febbraio 2017


Agliè, 15 febbraio 2017 – “Graies Lab”: Progetto transfrontaliero

Finanziamenti europei transfrontalieri
Il 15 febbraio ad Agliè è stata presentata la candidatura transfrontaliera di un Piano territoriale integrato – Piter all’interno della programmazione Interreg Alcotra 2014/2020.

I piani integrati territoriali (PITER) sono piani pluritematici costituiti da un insieme di progetti di cooperazione.

Un piano può essere formato da un massimo di 5 progetti singoli : un progetto di coordinamento e di comunicazione e quattro progetti tematici.
  • InnovLab - l’innovazione applicata attraverso la sperimentazione di un nuovo modello di incontro tra imprese e giovani;
  • NaturLab – il patrimonio naturale attraverso lo sviluppo di azioni di promozione del patrimonio turistico a partire dal parco nazionale del Gran Paradiso;
  • MobilLab – la mobilità sostenibile accompagnando i territori ai cambiamenti delle modalità di trasporto e infomobilità;
  • SociaLab – l’offerta di sociosanitari per la lotta allo spopolamento delle aree montane e rurali.

NaturLab
Il territorio transfrontaliero è contraddistinto da un patrimonio ambientale e culturale diffuso ed eterogeneo. La collaborazione pubblico-privata è limitata e l’offerta turistica risulta frammentata. L’obiettivo generale è promuovere una fruizione sostenibile e accessibile del patrimonio naturale e culturale transfrontaliero. Il progetto prevede la creazione di percorsi di scoperta mediante sistemi e strumenti di fruizione innovativi e per tutti. L’iniziativa prevede inoltre attività di formazione per operatori inerenti a sistemi per la gestione, promozione e promocommercializzazione online.

SLIDE Presentazione PITER_GRAIES

Sito Città Metropolitana di Torino


“Nuove disposizioni in materia di agriturismo”.

La Giunta regionale del Piemonte ha approvato il 13 febbraio 2017 alcune modifiche al regolamento vigente sull’agriturismo.

Piemonte Informa

Banca Dati Normativa – Consiglio Regionale del Piemonte


Il Piano Strategico del Turismo (PST) in Italia 2017-2022.

I PRODOTTI PERSONALIZZATI PREVALGONO SU QUELLI STANDARD
È in atto una “trasformazione del cliente” che vede come elemento principale la ricerca di esperienze coinvolgenti e memorabili […] L’approccio tradizionale dei mercati non è più sufficiente: un solo turista straniero su dieci viene in Italia con un viaggio organizzato e sempre più i “clienti” sono non solo gli organizzatori della propria vacanza ma anche i “certificatori” che fungono da guida per altri (offline e online) e parte attiva nella creazione di prodotti turistici.
I target diventano più estesi e trasversali a culture e classi sociali, mentre cresce una maggiore sensibilità/attenzione per “Sostenibilità ed Esperienza del territorio“.
Rispetto ai trend sottesi in questa trasformazione del turista, caratteristiche quali la velocità di cambiamento, la centralità dell’“esperienza” e la pervasività delle tecnologie implicano da parte di chi costruisce l’offerta turistica la capacità di fornire risposte flessibili, nell’ambito di una visione che si sostanzi in soluzioni integrate e in servizi di rapida erogazione.

È SUL WEB CHE SI DECIDE E SI ACQUISTA

La rivoluzione digitale ha interessato il comparto turistico comportando uno stravolgimento completo dei comportamenti dei consumatori, dalla fase di ispirazione fino a quella di consumo stesso del prodotto turistico.
Tra tutti gli utenti che dispongono di un accesso a internet:
    • il 91% ha prenotato online almeno un prodotto o un servizio negli ultimi 12 mesi e utilizza i motori di ricerca come principale fonte attraverso cui cercare o pianificare una vacanza;
    • il 42% utilizza un device mobile (smartphone, tablet, ecc.) per pianificare, prenotare, informarsi (il 33% nel 2012);
    • il 68% ricerca online prima di decidere luogo e modalità del suo viaggio.
L’utilizzo di internet si conferma essenziale per il turista:
    • nella fase di pianificazione l’80% utilizza internet;
    • nella fase di fruizione (una volta a destinazione):
      1. il 58% utilizza fonti online per valutare attività e servizi;
      2. il 40% crea direttamente nuovo contenuto (e lo condivide).
Il Piano Strategico del Turismo (PST) in Italia 2017-2022, pag.33-34

TESTO COMPLETO

Sito MiBAC


Novembre 2016



    Non è accogliente la destinazione che

    Giancarlo Dall’Ara,
    coordinatore dell’Accademia dell’Accoglienza, è docente di marketing nel turismo.

    GUARDA TUTTE LE SLIDE

    Non è accogliente
    un albergo che
    non_accogliente_albergo_web
    Non è accogliente
    un ristorante che
    non_accogliente_ristorante_web

    Informazione e accoglienza

    Bruno Bertero – Four Tourism

    GUARDA TUTTE LE SLIDE

    Viaggi sempre più brevi, più frequenti, più tematici evoluzione_del_turismo_web
    5 fasi per il prima, il durante e il dopo evoluzione_del_turismo2

    ICC – Industrie Culturali e Creative per la coesione e la crescita dell’Italia del futuro

    Sentieri Digitali – Economia

    I Contenuti creativi e tecnologia digitale driver di crescita per le aziende.

    LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

    sentieri_digitali_creattivita_ict2

    Il Piemonte Regione d’onore 2016 del NIAF

    TTG ITALIA

    La designazione da parte del National Italian American Foundation eccellente occasione per tutto il territorio.

    LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

    niaf_2016piemonte

Lascia un commento