FORMAGGI CANAVESANI

5.formaggi_scopri_canavese_2018_2

FORMAGGI CANAVESANI


CIVRIN DELLA VAL CHIUSELLA

La forma è cilindrica a facce piane e scalzo diritto.
La crosta è liscia, regolare, di colore bianco leggermente paglierino con presenza di lieve muffettatura bianca, tendente a diventare più intenso con l’avanzare della stagionatura.

La pasta è morbida, non elastica, di colore paglierino.
Ha un aroma caratteristico, armonico e delicato, legato alle varietà stagionali della flora, risultando più intenso e fragrante con l’invecchiamento.

SALIGNUN o SALGNUN

Il Salignun è una preparazione alimentare ottenuta dall’impasto di un altro formaggio, il Tometto, con spezie.
Può anche essere utilizzata della ricotta vaccina. La forma è vagamente tondeggiante.
Crosta assente quando il Salignun è appena formato, sempre più presente e scura nelle produzioni stagionate, considerando la storica abitudine di farli asciugare con il fumo del camino.
Pasta bianca, compatta, leggermente asciutta nelle produzioni giovani, secca in quelle essiccate e/o affumicate, sempre con la presenza delle spezie (peperoncino e cumino).
Sapore deciso, con inserimenti di sapore dovuti a peperoncino e cumino.

TOMINO CANAVESANO FRESCO

Il Tomino Canavesano Fresco è un formaggio a latte vaccino intero, a coagulazione lattica o acidopresamica dalla caratteristica pasta morbida spalmabile, già pronto per il consumo il giorno successivo alla produzione.
La forma è cilindrica nel formato singolo, ma è tipicamente presente la forma detta “Tomino a rotolo” dove si uniscono 6 tomini in una sorta di cilindretto, avvolto successivamente nella carta di confezionamento.
Peso di ciascun Tomino di 40 -70 g, “a rotolo” circa 300 -400 g. Crosta assente; pasta bianca, morbida, cremosa-spalmabile.
Sapore delicato, dolce di latte e panna, con una caratteristica sensazione acidula piuttosto leggera

TOMINO CANAVESANO ASCIUTTO

Formaggio a latte vaccino intero, a coagulazione lattica o acidopresamica.
Si ottiene dal Tomino Canavesano Fresco stagionandolo e asciugandolo brevemente in modo da ottenere una pasta meno umida che si presta a essere “aromatizzata” con olio, aceto e spezie.
La forma è cilindrica nel formato singolo, ma è molto più frequente trovarlo già confezionato in vasetti di plastica alimentare o barattoli di vetro, di diverso formato, insieme alla sua aromatizzazione, a volte definito “Tomino sott’olio”.
Peso di 40-60 g, crosta assente o meglio così leggera da essere commestibile.
Pasta bianca, leggermente asciutta. Sapore dolce delicato, con la sua varia aromatizzazione.

TUMA ‘D TRAUSELA

Formaggio fresco o freschissimo di latte vaccino intero e crudo. La forma è tronco-conica con base inferiore tendenzialmente più ampia.
Peso di circa 1,0 kg. Crosta assente; pasta bianca, compatta, molto morbida ed umida, priva di occhiatura; talvolta può presentare alcuni spazi vuoti dovuti alla non unione della cagliata estratta con il mestolo.
Sapore dolce di latte, delicato con richiami alle essenze foraggere di collina e montagna, né il latte né la cagliata vengono salati.

TUMA MOLA

È prodotto a partire da latte vaccino crudo con acidificazione naturale e coagulazione acida senza caglio, uno dei pochi casi italiani.
La crosta è assente nelle produzioni fresche, leggera e tendenzialmente ocra nel formaggio dopo alcuni giorni di stagionatura magari con la presenza di pepe in superficie. La pasta è bianca, compatta, morbida, nelle stagionature più protratte tende a diventare più cremosa.
Il sapore è dolce, di latte, con un lieve sentore acidulo di yogurt.


Fonte: schede prodotti – PIEMONTE AGRI QUALITÀ


7. aziende agricole


This website uses to give you the best experience. Agree by clicking the 'Accept' button.

This content is blocked. Accept cookies to view the content.

This content is blocked. Accept cookies to view the content.

This content is blocked. Accept cookies to view the content.