Mostre e Cultura

Scarlatto

locandina_scarlatto_ciriè_2018_mini

Enrico Colombotto Rosso

Fondazione Enrico Colombotto Rosso, Comune di Cirie
 Dal 05 Maggio al 03 Giugno 2018  Ore:11:00
  Villa Remmert , via Antonio Rosmini 3, Ciriè (TO)


Dal 5 maggio al 3 giugno 2018 Ciriè si tinge di Scarlatto.


Per un mese la sede espositiva ciriacese per eccellenza Villa Remmert ospiterà la mostra Scarlatto, con opere di ENRICO COLOMBOTTO ROSSO.

L’esposizione, organizzata dall’omonima Fondazione, curata da GIORGIA CASSINI e patrocinata dal Comune di Cirié, presenta un ricco repertorio di opere del pittore torinese, famoso per le sue visioni estremamente forti e suggestive.

ENRICO COLOMBOTTO ROSSO – nasce a Torino nel 1925. Fin da bambino manifesta la propensione per il disegno, studia da autodidatta le tecniche espressive e fra i 15 e i 19 anni frequenta una piccola cerchia di poeti e letterati, scrive poesie e segue da vicino l’ambiente artistico e culturale torinese. Dopo essere stato bocciato due volte all’esame di ammissione all’Accademia Albertina ed aver lavorato nella fabbrica di famiglia ed in Fiat viene notato da Felice Casorati (per ironia della sorte membro di una delle commissioni che l’avevano bocciato in Accademia) che apprezza particolarmente il disegno di Colombotto, che diviene a poco a poco uno dei protagonisti di spicco dell’ambiente pittorico torinese.
Attraverso un’arte difficile da comprendere, fortemente influenzata dagli ambienti tristi e plumbei della Torino del primo Novecento, neosurrealista, si richiama ad influenze secessioniste e neo Liberty rifugiandosi nel minuzioso e sontuoso decorativismo che fa da sfondo a figure esili e macabre.
È regolarmente presente con le sue opere agli appuntamenti d’arte più noti, sia in Italia che in altri Paesi europei e negli Stati Uniti. All’estero la sua arte è molto apprezzata, espone a Sydney in occasione dell”Italian Parade’, a Parigi, presso la Galerie de Seine, ad Amburgo per il ‘Kongress Für die Freiheit der Kultur’, a Madrid, presso la Sala de Exposiciones de la Dirección General de Bellas Artes, a Londra per la Seven Arts Gallery, a Tokyo per il ‘3rd International Young Artists Exibition’ e a Zurigo, presso la Galleria Alessandro Roesle.
Da ricordare il suo spiccato interesse per il mondo del teatro e del cinema. Infatti tra il 1969 e il 1970 cura, riscuotendo l’interesse della critica, le scenografie e i costumi de ‘Il gioco dell’epidemia’ di Jonesco e ‘La gallinella acquatica’ di Witkiewicz in scena al Teatro Gobetti di Torino.
E’ inoltre l’autore dei quadri appesi in casa della sensitiva Helga Ullman in Profondo rosso di Dario Argento.


Scarlatto – Ciriè

locandina_scarlatto_ciriè_2018_web

Data: Dal 5 maggio al 3 giugno 2018
INGRESSO LIBERO
Orari: venerdì 15:00 – 18:00
sabato e festivi 10:00 – 12:30
15:00 – 18:00

PER INFO:
Sito web Città di Ciriè



#VISITCANAVESE


Tags: , ,






Autore CanaveseLab

Autore CanaveseLab

Per farsi trovare occorre farsi conoscere

Lascia un commento

Iscriviti qui per ricevere gratuitamente la nostra newsletter

* indicates required