Mostre e Cultura

GUSTO LIBERTY I luoghi della convivialità nel Primo Novecento

gusto-liberty-romano-canavese-2017-mini

Fondazione Arte Nova
 Dal 08 Aprile al 09 Luglio 2017
  FAN , Via Fiume 15, Romano Canavese (TO)


Dall’8 aprile al 9 luglio 2017 torna l’annuale appuntamento alla Fondazione Arte Nova a Romano Canavese con la mostra dedicata al periodo Liberty.

Quest’anno la mostra dal titolo “Gusto Liberty – I luoghi della convivialità nel Primo Novecento” è dedicato allo stile di vita che, a partire dall’inizio del XX secolo, influenzerà poi molti dei comportamenti che oggi diamo come scontati.

Convivialità, cibo, marketing e pubblicità si trasformano in questo preciso momento in un affare “industriale” e il piacere di ritrovarsi a tavola o al caffè diventa, pian piano, un modo di vivere che riguarda non solo le classi più abbienti, ma, anche, la media e piccola borghesia in rapida ascesa.

È l’inizio dell’epoca dei viaggi e della villeggiatura. Il cibo non è più un aspetto della vita da risolvere solamente fra le mura domestiche. Picnic all’aperto, serate al caffè chantant o al cabaret, appuntamenti al ristorante, che siano in città, in nave, in treno o all’hotel poco importa, diventano occasioni di incontro e modi per trascorrere il conquistato “tempo libero”.

L’esposizione, curata da Elena Franco, ci condurrà, attraverso sei sale, dedicate ciascuna a un luogo e a una modalità di consumo del cibo, ad esplorare, attraverso fotografie, oggetti e complementi di arredo, libri e menù, il periodo che più ci ha influenzato nel nostro rapporto con gli alimenti e la convivialità.

Tra le opere esposte, segnaliamo un buffet a doppio corpo di Louis Majorelle, alcune tazzine da tè del Grand Hotel Gallia e un tavolino da bistrot in pasta di vetro e ghisa di Hector Guimard.

Tra le curiosità che arricchiranno il percorso di visita, vi sarà una raccolta di scatti fotografici di inizio ‘900 dedicati ai pic-nic.
La mostra delle opere fotografiche degli studenti del corso Superiore Professionale di Fotografia a.a. 2016/2017 dell’Istituto Italiano di Fotografia di Milano, curata da Gigliola Foschi, contribuirà a contestualizzare ancor meglio la proposta, garantendone il giusto collegamento con la contemporaneità.

Un calendario di incontri a tema verrà programmato con l’obiettivo di fornire ulteriori contenuti all’esposizione.

Venerdì 7 aprile – ore 18:30
    Il paesaggio del Moscato d’Asti: la nascita dei primi spumanti
    Marco Devecchi e Paola Gullino.
    Università degli Studi di Torino, autori di numerose pubblicazioni sul tema della storia del paesaggio in Piemonte.
Venerdì 5 maggio – ore 18:30
    Botanica e arte: la rosa e le collezioni nel Liberty
    Elena Accati.
    Già professore di Floricoltura Università degli Studi di Torino, giornalista e scrittrice.
Venerdì 9 giugno – ore 18:30
    Nuovi gusti per vecchie erbe: cocktail e liquoreria
    Marco Gramaglia.
    Florovivaista e collezionista di piante aromatiche. Vivaio “Fratelli Gramaglia”
Domenica 9 luglio – ore 10:00 – 18:00
    Ortensia Liberty
    Con la partecipazione dell’autrice ed esperta di idrangee Eva Boasso Ormezzano e del Vivaio Peyron di Saskia Pellion di Persano
Venerdì 29 settembre – ore 18:30
    Dolce Époque
    Marlene Prischich.
    Presentazione del libro-ricettario storico Dolce Époque. Ricette e delizie dalle Ville d’élite di Abbazia e Laurana (1910-1941)
Venerdì 20 ottobre – ore 18:30
    La madeleine di Proust
    Luca Glebb Miroglio.
    Esperto di comunicazione e saggista, presenta “la ricerca delle ricette del tempo perduto…”


gusto-liberty-romano-canavese-2017-flyer
Apertura mostra:
    Sabato 8 aprile ore 15.00
Periodo:
    Dal 8 Aprile 2017
    al 9 Luglio 2017
Dove:
    Via Fiume 15, Romano Canavese (TO)
Orari di apertura:
    da mercoledì a domenica dalle 15.00 alle 19.00.
Costi ingresso:
    – Intero: Euro 7,00
    – Ridotto: Euro 5,00
    (ragazzi fino a 18 anni, visitatori oltre 65 anni, possessori Tessera Abbonamento Musei Torino Piemonte 2017)
Per informazioni o prenotare e concordare visite di gruppo:
Fondazione Arte Nova – 0125 711298 o www.fondazioneartenova.org.






Autore CanaveseLab

Autore CanaveseLab

Per farsi trovare occorre farsi conoscere

Lascia un commento

Iscriviti qui per ricevere gratuitamente la nostra newsletter

* indicates required