Mostre e Cultura

Elvis Spadoni e Lo spazio del Sacro

elvis_spadoni_cuorgnè_2018_mini

Elvis Spadoni

Areacreativa Quarantadue Casa Toesca
 Dal 17 Febbraio al 10 Marzo 2018  Ore:10:00
  ex chiesa della SS Trinita , via milite ignoto, Cuorgnè (TO)


Dal 17 febbraio al 10 marzo 2018 Cuorgnè ospita la mostra Lo spazio del Sacro.


La galleria rivarolese AREACREATIVA42-CASA TOESCA presenta, all’interno del progetto di residenze d’artista, l’esposizione Lo spazio del sacro di Elvis Spadoni, ospitata presso la ex Chiesa della SS Trinità di Cuorgnè.


La mostra nasce dalla collaborazione tra Areacreativa42 e la Città di Cuorgnè sul tema ‘La presenza dell’antico nella vertigine del contemporaneo’.

ELVIS SPADONI – nasce a Urbino il 23 novembre 1979. Dopo studi in Teologia si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Urbino. Nel 2011 vince il Premio Nazionale delle Arti per la sezione pittura con un autoritratto e la borsa di studio a New York Zeffirelli scholarship for the arts. Lo stesso anno tiene la sua prima mostra personale presso la casa natale di Raffaello Sanzio a Urbino, Direzioni, a cura di Umberto Palestini. Negli anni successivi si dedica anche a commissioni di arte sacra (Seminario vescovile di Rimini, parrocchia San Venanzio di Galliera (BO) e altre). Si è diplomato in pittura nel 2016 con una tesi sull’influsso di S. Mallarmè nell’arte contemporanea secondo W. Benjamin.
Ha preso parte a diverse mostre in territorio nazionale. Tra le ultime si ricordano: Le lacrime di Dio, al museo San Francesco di San Marino e al museo ebraico di Bologna, a cura di Francesco Acquabona; Il mantello e la gloria, presso il monastero di Camaldoli (AR), a cura di Giovanni Gardini.
É stato fra gli artisti selezionati al premio COMBAT 2017.
Vive e lavora a Santarcangelo di Romagna (RN).

“Se intendiamo ‘sacro’ come qualcosa che si ben distingue e si contrappone al ‘profano’ io ho verso di esso un moto di forte diffidenza perché non credo che esista qualcosa di “sacro” così inteso. Da questo punto di vista la mia attitudine è del tutto profanatrice. Senza inchini né reverenze. Mi ritrovo invece nelle parole di Pier Paolo Pasolini e nel suo sguardo religioso sul mondo: “ogni oggetto per me è miracoloso”. Tutto per me è luogo del sacro: la foglia di un albero, uno straccio per terra, un vecchio che si trascina. In ogni realtà sacro e profano danzano insieme. Chi circoscrive il sacro è come se spegnesse la musica del mondo.” Elvis Spadoni.


Elvis Spadoni e Lo spazio del Sacro – Cuorgnè

elvis_spadoni_cuorgnè_2018

Data: dal 17 febbraio al 10 marzo 2018
Orari: sabato ore 10-12
15:30-18:30
domenica ore 15:30-18:30

PER INFO:
Sito web Areacreativa42
Sito web Elvis Spadoni
Pagina Facebook evento



#VISITCANAVESE


Tags: , , ,






Autore CanaveseLab

Autore CanaveseLab

Per farsi trovare occorre farsi conoscere

Lascia un commento

Iscriviti qui per ricevere gratuitamente la nostra newsletter

* indicates required