erbaluce-carema-articolo-mini2

Erbaluce di Caluso oro del Canavese e eroico Carema

erbaluce-carema-articolo-web2

Erbaluce di Caluso l’“oro del Canavese” e l’“eroico” Carema: Le punte di diamante dell’enologia canavesana


L’Erbaluce di Caluso, l’“oro del Canavese”, è il primo vino bianco piemontese a ricevere la denominazione di origine controllata nel 1967. Lo stesso anno anche l’“eroico” Carema riceve la DOC.

Sono trascorsi 50 anni, 1967-2017, dall’importante riconoscimento e molti passi sono stati fatti. Nel 1986 i produttori si uniscono e nasce il Consorzio di Tutela.
Nel 2009 la protezione a livello mondiale dell’Erbaluce di Caluso da parte della W.T.O. World Trade Organization che accerta e difende il fatto che l’Erbaluce possa essere prodotto solo ed esclusivamente nel nostro territorio.
Nel 2010 l’importantissimo riconoscimento della Denominazione d’ Origine Controlla e Garantita. LA D.O.C.G. per tutte e tre le tipologie dell’Erbaluce, bianco secco, spumante metodo classico e passito. Erbaluce “Uno e Trino” un caso enologico unico in Italia.

Nozze d’oro: 1697-2017

50anniversario_erbaluce_carema_2017-articolo

I festeggiamenti per le “Nozze d’oro” sono iniziati alla fine ottobre del 2017 con una tre giorni al Castello di Parella organizzata da Consorzio Tutela e Valorizzazione DOCG Caluso – DOC Carema.
Qui un pubblico attento ha dimostrato le potenzialità dei nostri vini e del nostro Canavese e la viticoltura canavesana di qualità ha finalmente raggiunto piena consapevolezza delle proprie potenzialità e grande orgoglio per il territorio di appartenenza.

Traguardo ma sopratutto nastro di partenza

Ma i festeggiamenti non sono stati semplicemente il traguardo, ma il nastro di partenza per nuovi e entusiasmanti ambiziosi obbiettivi.

A inizio novembre i vini canavesani erano presenti al Merano WineFestival e, a fine novembre, secondo viaggio nelle sedi del Parlamento europeo, questa volta a Bruxelles, dopo quello di inizio luglio a Strasburgo.

parlamento-europeo-consorzio-articolo

L’8 dicembre 2017 parte il progetto pilota “Scopri l’Oro del Canavese” a Ivrea.
Per due mesi nei negozi di Ivrea, che hanno aderito all’iniziativa, si trovavano le cartoline con la mappa dei vigneti canavesani per ottenere uno sconto del 5% presentandole presso 11 cantine canavesane.

Un’importante collaborazione che unisce l’eccellenza enologica

cartoline_mappa_consorzio-articolo-web
del territorio con l’attrattiva principale di Ivrea: lo Storico Carnevale di Ivrea, i personaggi storici saranno infatti ambasciatori dei vini del Canavese.

Vinitaly

Il prossimo appuntamento Vinitaly, il salone internazionale del vino e dei distillati, dal 15 al 18 aprile 2018, il Consorzio e i vini canavesani vi aspettano.


Sito Consorzio Tutela Vini DOC Caluso, Carema, Canavese



Tags: , , , , ,






Autore CanaveseLab

Autore CanaveseLab

Per farsi trovare occorre farsi conoscere

Lascia un commento