cigno_lago_sirio

CAMPING DEI LAGHI

C’era una volta un’area camper accanto al lago Sirio, …

il Camping dei Laghi, attirava turisti desiderosi di quiete e natura ed era una risorsa per il territorio. Fortunatamente qualcuno si sta dando da fare per riportarlo alla vita, tanto che dall’estate scorsa una buona parte è stata riaperta al pubblico.

L’ho visitato assieme Roberto Pero, il gestore, e Luca Basilicata, della vicina pizzeria-ristorante Il Sole. Luca  racconta del frequente passaggio di turisti, soprattutto stranieri, desiderosi di ricevere informazioni al proposito. Molti ricordano il luogo per avervi soggiornato in passato e vorrebbero tornare per una vacanza a stretto contatto con la natura.camping_dei_laghi

L’area appare pulita e ordinata, grazie al lavoro volontario di Roberto, Luca ed altri privati, che hanno rimosso le macerie dei vecchi caravan e gazebo distrutti, rendendo agibili 16 piazzole per camper. Delimitate da reti però, nascoste sotto grandi alberi frondosi, si celano altre 32 piazzole, ancora da liberare dalle vecchie roulotte.  E’ tutto un sali-scendi intimo e segreto, senz’altro da riscoprire, speriamo si renda agibile in un futuro non troppo lontano!

La scorsa estate l’area camper è rimasta aperta grazie ad un accordo con il Comune, è stata inserita su diversi siti di caravaning ed ha ospitato turisti da tutto il nord Italia (ed oltre), arrivando ad accogliere anche una settantina di tende durante il festival indie rock, “A Night Like This”, organizzato tutti gli anni dal Comune di Chiaverano. L’obiettivo, però, è quello di tenerla aperta tutto l’anno e per raggiungerlo sarà disposto un bando per la sua ristrutturazione e gestione.

Visitando il campeggio ci s’immerge in un ambiente distensivo e raccolto, ideale per una vacanza a contatto con la natura, la storia e le tradizioni. Parecchi chilometri di sentieri si snodano nell’ambiente morenico dei cinque laghi, interessantissimi dal punto di vista geologico. Le tipiche rocce montonate sono il segno lasciato dall’antico ghiacciaio Balteo, proveniente dalla Valle d’Aosta. Percorrendo i sentieri s’incontrano i resti dell’acquedotto romano e si gode di una vista a 360 gradi sull’anfiteatro morenico, dalla Bella Dormiente alla Serra.

Da quest’autunno è possibile partecipare ad escursioni a piedi o in MTB comprensive di “merenda sinoira”, alcune uscite si avvalgono dell’esperienza di una guida escursionistica locale.
L’ex Camping dei Laghi si presta idealmente ad una vacanza per scoprire, in ogni stagione, un’Italia diversa e per molti aspetti ancora segreta, che invitiamo tutti a visitare !

camper   Anche sulle sponde del lago San Michele, di tanto in tanto alcuni turisti stranieri entrano nel parco della Polveriera chiedendo se ancora esista l’antico campeggio che conoscevano, segno che una richiesta di aree attrezzate di questo genere sussiste tutt’oggi. 

Per chi volesse più informazioni: Area Camper Lago Sirio  –  +393404073616  –  rr2008@libero.it
 

Tags: , , , , ,






Trackback dal tuo sito.

Silvia Faggian

Silvia Faggian

"Una nuova verità scientifica non si afferma convincendo i suoi avversari e illuminandoli, ma piuttosto perché dopo molti anni i suoi avversari muoiono e le nuove generazioni crescono abituate ad essa". Max Planck, Premio Nobel per la Fisica (1918)

This website uses to give you the best experience. Agree by clicking the 'Accept' button.

This content is blocked. Accept cookies to view the content.

This content is blocked. Accept cookies to view the content.

This content is blocked. Accept cookies to view the content.