Archivio Autore

Silvia Faggian

Silvia Faggian

"Una nuova verità scientifica non si afferma convincendo i suoi avversari e illuminandoli, ma piuttosto perché dopo molti anni i suoi avversari muoiono e le nuove generazioni crescono abituate ad essa". Max Planck, Premio Nobel per la Fisica (1918)
Anne_Harder_miniatura_new

Verde Canavese

Ogni primo sabato del mese, nella piazza municipale di Romano Canavese, si svolge l’ormai classico appuntamento con lo “Scambio di piante”.
Possono partecipare tutti coloro che abbiano interesse a scambiare/regalare piante, è sufficiente portare i vasi o i semi che si vogliono scambiare o regalare, preferibilmente muniti di cartellino con il nome della specie.

Napoleone_miniatura150

Palazzo Canavese “Nel segno di Napoleone”

per rivivere due giorni di atmosfera dei primi anni del 1800

Anche quest’ anno, il piccolo paese di Palazzo Canavese, si appresta a rivivere due giorni di atmosfera dei primi anni del 1800. Investito in pieno dal passaggio delle truppe napoleoniche sulla strada che avrebbe portato alla battaglia di Marengo diventa oggi teatro di uno scontro a fuoco condotto secondo i canoni e le tattiche dell’epoca.

tarabuso_evidenza

TARABUSO: BIRDWATCHING IN CANAVESE

La Società del Tarabuso è un’associazione di amici costituitasi per la pratica e l’incentivazione del birdwatching, ovvero l’osservazione degli uccelli selvatici nei loro habitat naturali. Il birdwatching è un passatempo molto praticato in vari paesi europei; anche in Italia negli ultimi anni numerose persone si sono interessate a questo appassionante e gratificante hobby.

L’Associazione opera in Canavese dal 1996 e annovera una quarantina di iscritti, tutti interessati in vario modo alle osservazioni avifaunistiche.

cigno_lago_sirio

CAMPING DEI LAGHI

C’era una volta un’area camper accanto al lago Sirio, …

il Camping dei Laghi, attirava turisti desiderosi di quiete e natura ed era una risorsa per il territorio. Fortunatamente qualcuno si sta dando da fare per riportarlo alla vita, tanto che dall’estate scorsa una buona parte è stata riaperta al pubblico. L’ho visitato assieme Roberto Pero, il gestore, e Luca Basilicata, della vicina pizzeria-ristorante Il Sole. Luca  racconta del frequente passaggio di turisti, soprattutto stranieri, desiderosi di ricevere informazioni al proposito. Molti ricordano il luogo per avervi soggiornato in passato e vorrebbero tornare per una vacanza a stretto contatto con la natura.
dulcimer

LA LIUTERIA CANAVESANA

C’è un “luogo del cuore” che visito sempre con piacere a Romano Canavese: la Liuteria Canavesana. Come tradizione, vado a trovare Max e Ivan, i due liutai, con un sacchetto di cioccolatini appena fatti, oggi aromatizzati al sale e liquirizia, secondo un’antica ricetta svedese. Massimo Enrico è stato il mio maestro falegname, durante un appassionante corso annuale, tenutosi ormai qualche anno fa, mentre Ivan Appino era un compagno di corso che ha proseguito, studiando alla Civica Scuola di Liuteria di Milano.
Il laboratorio è nato grazie ad un progetto di valorizzazione del centro storico,