Archivia per novembre, 2015

torta_di_zucca_salata_mini

TURTA AD CUSA

E la fata madrina di Cenerentola, meraviglia, con un tocco di bacchetta magica trasformò la zucca in una splendida carrozza.

Ah, ecco. C’era da aspettarselo, dice lo sguardo che scorre rapido tra le due gemelline. Sono grandi, fanno già la prima elementare, a Scarmagno.

Ascoltano composte e silenziose, ma con un certo scetticismo, le fiabe che la maestra legge alla classe; stavolta però non hanno dubbi: tutto è possibile.

Lo sanno, loro, che le zucche sono magiche. Le conoscono bene.

15_panorama_chiesa_montestrutto_mini

Montestrutto in Canavese

Lungo la statale 26, che da Ivrea porta verso la Valle d’Aosta, poco prima di arrivare a Settimo Vittone, eccoci raggiungere la piccola frazione di Montestrutto, anticamente denominata “Mons obstructus” proprio per la sua caratteristica principale: quella di essersi sviluppata appoggiata alle rocce del monte.

Passando dietro la centrale elettrica, ben visibile dalla strada, si può lasciare l’automobile in un ampio parcheggio. Scesi dall’auto, di fronte a noi, oltre un immenso prato, le pareti di una splendida falesia, il piccolo paese di origine medievale e, in alto, sulla cima di una collina un pittoresco castello che ricorda le fiabe e domina dall’alto il borgo e la piana.

15_becchini_montalto_dora_mini

Lo sport è spettacolo, il teatro è spettacolo!

Bisogna essere d’accordo su una cosa fondamentale lo sport è spettacolo, il teatro è spettacolo, di conseguenza, se si uniscono le due discipline, allora lo spettacolo è al quadrato!

Provo a spiegarmi meglio, onde evitare che qualcuno pensi che stia vaneggiando sotto i fumi dell’alcool…

Domenica scorsa nella palestra di Montalto Dora, per l’occasione trasformata in teatro,

claudio_zanotto_amleto

Amleto e i Viaggi con l’Asino

Renato Palazzi dice che anche i Viaggi con l’Asino, pur nella loro stranezza, “trovano nel contesto teatrale una propria piena legittimazione”. È quindi inevitabile anche per noi il confronto con l’Amleto.
Il momento però deve essere quello giusto e la necessità, vera.
“C’è del marcio in Danimarca” ed anch’io – parte umana del sodalizio dei Viaggi con l’Asino – non sono limpidissimo. Ci sono di me aspetti ancora oscuri su cui voglio fare chiarezza e vista l’età, Amleto mi è sembrato un buon pretesto, uno stratagemma adeguato per aiutarmi a capire, per indagare l’umanità di cui faccio parte e il mio starci dentro.
logo_asd_pallavolo_montalto_dora

A.S.D. PALLAVOLO MONTALTO DORA

UN PROGETTO SPORTIVO E DI VITA REALIZZATO!

Nel luglio del 2007 ci siamo ritrovati in una ventina di genitori per discutere sul futuro delle nostre ragazzine, allora tredicenni, decidemmo, in quell’incontro, di provare a muoverci con le “nostre gambe” e di costituire una nuova associazione a Montalto Dora per far praticare lo sport della pallavolo a livello giovanile.

Abbiamo quindi costituito l’A.S.D. Pallavolo Montalto Dora nel luglio di quell’anno. All’inizio avevamo una ventina di ragazze e partecipavamo a due campionati; adesso dopo solo 8 anni,